Via Lanciano snc, 67100 L'Aquila (AQ) | Tel 0862.42681 | Fax 0862.65177 | E-mail: crlnd.abruzzo01@figc.it | PEC: lndabruzzo@pec.it

Aggiornato il protocollo “Return to play” con circolare del Ministero della Salute

Data: 18/01/2022 Scritto da: Redazione

La differenziazione principale viene fatta tra chi è stato asintomatico o con pochi sintomi e coloro che invece hanno avuto forme più aggressive di contagio.

Per chi è stato asintomatico o con pochi sintomi:
⁃ se under 40, dopo 7 giorni dalla negativizzazione si può fare la visita medico sportiva che attesta la possibilità di riprendere l’attività sportiva;
⁃ se over 40, bisogna aspettare 14 giorni dalla negativizzazione per fare la visita.
La visita è quella prevista ordinariamente.

Per chi ha avuto sintomi importanti è possibile fare la visita medicosportiva trascorsi 30 giorni dalla negativizzazione.
In questo caso sono, però, richiesti esami obiettivi più dettagliati come ecodoppler, holter, esame spirometrico, esami ematochimici e nei casi ancora più gravi di infezione anche exercise cadriopolmonary.
È a discrezione del medico richiedere comunque ulteriori accertamenti.

 

DOCUMENTO DI APPROVAZIONE DEL NUOVO “RETURN TO PLAY”

SCARICA IL DOCUMENTO DELLA FMSI 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info