Via Lanciano snc, 67100 L'Aquila (AQ) | Tel 0862.42681 | Fax 0862.65177 | E-mail: segreteria.abruzzo@lnd.it | PEC: lndabruzzo@pec.it

Al via il “Torneo Città dell’Aquila”, da venerdì a domenica con le rappresentative femminili di Abruzzo, Calabria, Campania e Marche

Data: 16/06/2022 Scritto da: Redazione

Quattro Rappresentative Regionali, lo stadio più bello d’Abruzzo ai piedi del Gran Sasso d’Italia, la Città Europea dello Sport 2022: questi gli ingredienti principali del “Torneo Nazionale di Calcio Femminile – Città dell’Aquila”, che si giocherà nel capoluogo abruzzese dal 17 al 19 giugno. Le Rappresentative di Abruzzo, Calabria, Campania e Marche si sfideranno nel prossimo fine settimana in un serrato torneo con semifinali e finali (3° e 4° posto e 1° e 2° posto).

L’evento sarà inaugurato con una iniziativa ufficiale venerdì prossimo, 17 giugno alle 17,30 a Palazzo Fibbioni, dove le quattro Rappresentative regionali saranno accolte. Saranno presenti per un saluto istituzionale, l’assessore regionale allo Sport, Guido Quintino Liris, il vice-presidente del Consiglio Regionale, Roberto Santangelo, l’assessore comunale allo Sport, Vito Colonna, il presidente del Comitato esecutivo “L’Aquila Città Europea dello Sport 2022”, Francesco Bizzarri, il presidente del Comitato regionale LND, Concezio Memmo, e la responsabile Calcio Femminile LND Abruzzo, Laura Tinari, il delegato dell’Aquila LND Abruzzo, Mario Bastida, oltre all’intero Consiglio direttivo del Comitato regionale.

Sabato si scenderà in campo allo stadio Gran Sasso d’Italia per vedere all’opera le quattro squadre partecipanti: alle 16 la prima semifinale, alle 18 la seconda. Stessi orari domenica 19 per le finali: alle 16 quella per il 3° e 4° posto, alle 18 la finalissima.

La responsabile del Calcio Femminile del Comitato regionale LND, Tinari: “Il Torneo Città dell’Aquila chiuderà definitivamente la stagione del calcio femminile in Abruzzo. Si tratta di un evento che abbiamo fortemente voluto perché anche le nostre Rappresentative potessero vivere finalmente il loro momento. La scelta dell’Aquila è venuta naturale in questo 2022 che la vede Città Europea dello Sport, ma anche perché lo Stadio Gran Sasso rappresenta una delle più belle location dove le nostre calciatrici possano giocare in Abruzzo. Ma il Torneo nasce per essere itinerante. Sono contenta che le mie colleghe e i miei colleghi di Campania, Calabria e Marche abbiano accettato il nostro invito a vivere insieme giornate all’insegna del divertimento e del colore magenta”.

Il presidente Memmo: “Nel momento in cui per il terzo anno consecutivo il Torneo delle Regioni è stato annullato per Covid, un po’ tutti i Comitati regionali LND hanno iniziato a organizzarsi per poter sopperire a questa assenza e l’Abruzzo è stata l’unica Regione ad aver proposto alla Lega Nazionale Dilettanti un Torneo Nazionale di Calcio Femminile. Questa è un’ulteriore testimonianza dell’attenzione che in Abruzzo stiamo ponendo allo sviluppo di questo settore. Nei prossimi giorni ospiteremo all’Aquila, Città Europea dello Sport 2022, quattro Rappresentative regionali e per noi questo è motivo di orgoglio, ma anche un riconoscimento oltre i confini abruzzesi del nostro impegno e della bontà delle nostre idee”.

 

LE CONVOCATE ABRUZZESI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info