Via Lanciano snc, 67100 L'Aquila (AQ) | Tel 0862.42681 | Fax 0862.65177 | E-mail: crlnd.abruzzo01@figc.it | PEC: lndabruzzo@pec.it

Coppa Italia di Eccellenza: ecco il tabellone completo!

Data: 23/08/2021 Scritto da: Redazione

Si è svolto presso la Sala Consiliare del Comune di Pescara il sorteggio per il tabellone della Coppa Italia di Eccellenza 2021-2022. Presenti i vertici del Comitato Regionale LND Abruzzo con il presidente Concezio Memmo, il Sindaco di Pescara Carlo Masci, l’Assessore allo Sport del Comune Patrizia Martelli e il Presidente dell’AIA Abruzzo Giuseppe De Santis. Il sorteggio è stato presentato dal professor Luigi Mastrangelo, membro della Delegazione LND di Pescara e coordinatore del Master in Comunicazione e Politiche per lo Sport dell’Università di Teramo.

La cerimonia si è aperta con il saluto del primo cittadino di Pescara :«Ringrazio Ezio Memmo per aver voluto organizzare qui questa iniziativa e saluto voi con grande affetto perché il mondo dello sport è il mondo della partecipazione e della comunità, e mai come in questo momento ne abbiamo bisogno e per questo vi ringrazio. Il calcio è anche rimettersi in gioco, così come abbiamo fatto tutti noi in questo periodo. Abbiamo perso gli stadi pieni, ma adesso piano piano si ritornerà alla normalità. Il mondo del calcio funziona grazie ai tanti dirigenti, allenatori e alla loro passione. Vi ringrazio per quello che fate ogni volta.»

L’Assessore comunale allo Sport Patrizia Martelli ha ringraziato il presidente Concezio Memmo e il Delegato LND Daniele Ortolano, salutando anche la nuova squadra dell’AIA capitanata da Giuseppe De Santis.

Il consigliere FIGC Daniele Ortolano: «Grazie al Sindaco e all’Assessore che ci hanno ospitato in questa sala importante. Pescara ha una grande tradizione sportiva e mi fa piacere che saranno ripristinati gli impianti sportivi storici della città. È la mia prima uscita da Consigliere FIGC. Sono stupito da quello che sta facendo la nostra squadra LND per il territorio. È stato un cammino difficile che mi ha molto sorpreso in positivo. Sarà un Comitato che porterà innovazione e io cercherò di essere al vostro fianco in questo percorso, per portare il nostro calcio al rinascimento come ha sottolineato il presidente FIGC Gravina, che si è visto con la vittoria della Nazionale agli Europei. In bocca al lupo a tutte le società, non solo per il campionato ma anche per questa avventura della ripartenza dopo questa lunga sosta.»

Questo l’intervento del presidente LND Abruzzo Concezio Memmo: «Un brivido mi assale in questa uscita ufficiale perché stare insieme è un’emozione importante per tutti noi. Finalmente si riparte. Ci rivediamo in presenza ed è il fischio d’inizio. Per questo ci siamo riuniti qui per delineare il percorso tracciato che percorreremo nei prossimi  mesi. Benvenuti ai presidenti delle società, alle strutture federali ma soprattutto al Consigliere Daniele Ortolano e all’amministrazione comunale di Pescara. Siamo tutti nella stessa famiglia e lavorare insieme ci porterà senz’altro benefici. Il nuovo Consiglio Direttivo è al primo incontro con le società e in questi sette mesi di lavoro stiamo cercando di mantenere fede al programma per cui abbiamo chiesto la fiducia. Bisogna lavorare, lavorare  e lavorare. Stiamo utilizzando tutte le risorse a disposizione per conseguire risultati. Stiamo cercando di rendere l’Abruzzo una regione modello dove il calcio si fa e si fa bene. Abbiamo individuato il metodo della manifestazione di interesse perché riteniamo che sia il modello utile a far avvicinare chi vuole mettere a disposizione la sua esperienza ed individuare le figure professionali adeguate. Altro aspetto è la comunicazione: abbiamo creato una struttura nella quale abbiamo inserito professionisti validi nel settore, perché l’improvvisazione non paga. Vogliamo valorizzare il brand LND Abruzzo attraverso i social pubblicando ogni giorno notizie, informazioni utili per le società, che vogliamo sostenere anche con il nuovo assetto dei diritti tv per l’Eccellenza, oltre a tutta una serie di inziative per altri settori e discipline che il Comitato coordina. Il protocollo è un tema dominante in questi giorni e si sta lavorando per ottimizzare al meglio l’assitenza alle società e ai tesserati. Il Comitato sta studiando al meglio questi temi che sono fondamentali per la ripartenza. Il protocollo è molto chiaro e cercheremo anche nelle altre categorie di poter lavorare sinergicamente insieme alla Regione per individuare gli asset migliori, in particolare per calmierare il prezzo dei tamponi. L’incontro di oggi è anche occasione per conoscere il nuovo CRA dell’AIA, guidato da Giuseppe De Santis, e con loro vedremo alcune interessanti novità che ci riguarderanno in questa stagione. Subito dopo ci sarà il sorteggio e come detto oggi è l’inizio di una stagione della rinascita e vogliamo celebrarla effettuando per la prima volta il sorteggio integrale. La Coppa Italia è importante perché apre la porta ad una promozione, non dimentichiamolo. Prima di concludere volevo lanciare l’appuntamento del prossimo 10 settembre all’Aurum, per la presentazione del calendario di Eccellenza. Quest’anno avremo con noi i sindaci delle vostre cittadine e ci sarà un qualcosa di davvero importante, ospiti davvero unici: il Presidente FIGC Gabriele Gravina, il presidente LND Cosimo Sibilia e la Coppa degli Europei. È la prima uscita della coppa e in quel giorno abbiamo voluto dedicarvi un momento speciale. Dalla mattina la coppa sarà all’Aurum e nel pomeriggio ci sarà l’evento clou della presentazione dei calendari di Eccellenza.»

Il presidente dell’AIA Abruzzo ha sottolineato come l’associazione è a disposizione di tutte le società: «Come gruppo arbitri abbiamo già ad allenarci e ci vedremo all’Aquila agli inizi di settembre per la nuova stagione. Auguro un in bocca al lupo a tutti per questo nuovo inizio.»

Il delegato AIA Pietro Feliciani ha infine spiegato le novità introdotte dal regolamento del gioco del calcio sul fallo di mano, prima di passare al sorteggio della Coppa e ai saluti finali.

Appuntamento al 10 settembre!

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info