Via Lanciano snc, 67100 L'Aquila (AQ) | Tel 0862.42681 | Fax 0862.65177 | E-mail: crlnd.abruzzo01@figc.it | PEC: lndabruzzo@pec.it

Coppa Italia Dilettanti: Torrese corsara, l’avventura continua

Data di pubblicazione:

www.lnd.it

 

In archivio una parte delle gare di ritorno degli accoppiamenti e le partite della 2^ Giornata dei Triangolari della Fase Nazionale della Coppa Italia Dilettanti. Ecco i primi verdetti. S. Marzo Avenza, Monterotondo Scalo, Torrese e San Luca hanno staccato il pass per i Quarti di Finale. La squadra toscana dopo aver battuto di misura la Virtus Castelfranco all’andata è uscita indenne dalla trasferta emiliana. Ha rischiato molto ma ce l’ha fatta anche il Monterotondo Scalo che ha ottimizzato il successo per 3-1 davanti ai propri tifosi. Al Carbonia non è bastata la vittoria per 1-0 nel ritorno grazie al gol di Kassama al 13’st.

Tutt’altro discorso per la Torrese che ha replicato il successo dell’andata: dopo il 2-0 interno la squadra abruzzese ha espugnato il campo del Tre Pini Matese per 2-1. Criscolo in pieno recupero ha firmato la rete decisiva (nel prossimo turno i giallorossi di mister Cristofari se la vedranno con i laziali del Monterotondo Scalo).

Rocambolesco anche il passaggio del turno del San Luca che è uscito sconfitto dal campo del Giarre per 2-1, un ko indolore grazie al successo per 1-0 dell’andata. I calabresi sotto di due gol dopo 50’ hanno trovato la rete decisiva con Catania al 63′. Nel Triangolare A primi tre punti per il Sestri Levante che ha rifilato a domicilio un netto 3-0 al Chisola. Per i tigullini tre centri tutti nei primi 45’. Successo corsaro anche per la Manzanese (Girone B) che ha espugnato il campo del Sandonà per 2-1. La squadra friulana ha blindato i tre punti con due gol nei primi 28’. Nel G il Corato raggiunge in vetta l’Afragolese battendo in trasferta per 3-1 la Vultur Rionero. Succede tutto nella ripresa, a passare in vantaggio sono i padroni di casa con un’autorete di Vicedonimi al 12′ della ripresa. I pugliesi trovano il pareggio tre minuti più tardi con Petitti, poi Leonetti al 26′ e Agodirini al 35′ segnano le due reti che fissano il punteggio finale sul 1-3.

 

IL TABELLINO:
 
TRE PINI MATESE-TORRESE:1-2 (0-0)
 
TRE PINI MATESE: Napoletano, Valletta (70^Iannelli), Vecchio, Scognamiglio, Riccio, Santangelo (60^Orlando P), Ricci, F. Paolella (65^Ferrante), Camorani(1 st^Ciardello), Di Matteo, Langellotti.  A disposizione: Gallone,
Di Nardo, Vecchio. Allenatore: Camorani
 
TORRESE:Di Giuseppe, D’Orazio, Maloku, Petronio, Ferri, Fuschi, Criscolo, Tini (71^Nepa), Puglia(64^Mosca), Gelsi (88^Manari), Di Federico. A disposizione:De Sanctis, Martella, Titianu, Compagnoni,Di Francesco, Esposito. Allenatore:Cristofari

Arbitro:
Vai di Jesi(Rastelli di Ostia Lido-Salvatori di Tivoli)
Reti: 33’st Mosca (T); 38’st rig. Ricci (TP); 48’st Criscolo
Ammoniti:15^ptRiccio(TPM),34^ptGelsi(T),38^ptD’Orazio(T),51^stCiardello(TPM),73^stDi Matteo(TPM),74^stFerri(T)
Espulsi:83^stD’Orazio