Via Lanciano snc, 67100 L'Aquila (AQ) | Tel 0862.42681 | Fax 0862.65177 | E-mail: crlnd.abruzzo01@figc.it | PEC: lndabruzzo@pec.it

Le società del sud incontrano il Dipartimento Calcio Femminile

Data di pubblicazione:

Dopo Verona e Firenze, sedi dei meeting con le realtà del Nord e del Centro, è stata Napoli ad ospitare l’ultimo appuntamento della serie organizzata dal Dipartimento Calcio Femminile LND con i club di Serie C e regionali di tutta Italia, in questa occasione esclusivamente dell’Area Sud del Paese.

Nel corso della riunione, tenutasi presso la sala “Cirillo” del Palazzo della Provincia, si è discusso dello stato di salute del movimento, analizzando in profondità  il lavoro svolto nell’ultimo anno, da quando cioè è entrata a pieno regime la riforma dei campionati, e affrontando le criticità logistiche, economiche e normative legate all’attività di prima squadra e giovanile.

A certificare il valore di questo incontro la presenza del presidente LND Cosimo Sibilia: “Ringrazio le società e i dirigenti per aver partecipato in gran numero all’invito del Dipartimento, c’è bisogno di questa forte sinergia tra centro e territorio perché le cose funzionino davvero. Il lavoro insostituibile che portate avanti sul territorio ha consentito di migliorare  l’intero movimento fino al vertice. La Lega Nazionale Dilettanti è stata la prima a credere e a investire nel calcio femminile. Non abbiamo mai fatto mancare il nostro supporto, pur tra mille difficoltà, per proseguire in questo percorso di crescita.

Con quello di oggi chiudiamo il ciclo di incontri con tutte le nostre società per tracciare le basi di una collaborazione sempre più stretta tra tutte le parti in causa – le parole di Sandro Morgana, delegato al calcio femminile e vice presidente LND per l’Area Sud – La crescita di questo sport non può prescindere dal dialogo con chi vive il territorio quotidianamente, l’obiettivo è mettere i club nelle condizioni migliori possibili per lavorare bene”.

Oltre a Morgana, il DCF era presente con la coordinatrice Sonia Pessotto e il segretario Patrizia Cottini. Ad intervenire nel dibattito anche i presidenti del CR Campania Carmine Zigarelli e del CR Abruzzo Daniele Ortolano, ai quali sono seguiti Ida Micheletti, coordinatrice dei referenti regionali oggi rappresentati da Giuliana Tambaro per la Campania, Pino Greco  per la Basilicata, Sandro Lupi per l’Abruzzo, Giuseppe Mistretta per la Sicilia e Roberta Miranda per la Puglia. 

Sul tavolo anche tante nuove idee e proposte per questa stagione, dove troveranno spazio diverse iniziative sostenute dal Dipartimento. Non solo  per la promozione del calcio femminile, ma anche a carattere sociale e solidale come la campagna “Gioca d’anticipo, scendi in campo con la prevenzione” al fianco del Centro di Medicina e della Lilt (Lega Italiana Lotta Tumori). Anche in questa occasione è stato proiettato il video di sensibilizzazione per la prevenzione al tumore al seno.