Via Lanciano snc, 67100 L'Aquila (AQ) | Tel 0862.42681 | Fax 0862.65177 | E-mail: segreteria.abruzzo@lnd.it | PEC: lndabruzzo@pec.it

Play-off Eccellenza, L’Aquila vince e vola alla fase nazionale

Data: 22/05/2022 Scritto da: Redazione

Nella splendida cornice dello stadio “Adriatico – Giovanni Cornacchia” di Pescara è andata in scena la finalissima play-off di Eccellenza tra Giulianova Calcio e L’Aquila 1927.

Si sono affrontate la seconda e la terza classificata del massimo campionato abruzzese per l’accesso alla fase nazionale degli spareggi per approdare in Serie D. Presenti tutti i vertici del calcio regionale. Prima del fischio d’inizio toccante minuto di silenzio per il piccolo Tommaso, deceduto nella tragedia dell’asilo “Primo Maggio” a L’Aquila.

La Cronaca. Al 3’ primo squillo dell’Aquila con la conclusione dalla distanza di D’Ercole servito da Tempestilli che finisce di poco alta.

Al 5’ pt vantaggio L’Aquila con Shiba che insacca di testa su corner dalla sinistra di Massetti. 16’ pt tiro D’Ercole deviato in angolo da un difensore del Giulianova.  23’ pt Tempestilli di testa impatta la traversa da due passi dalla porta sugli sviluppi di un calcio d’angolo.  35’ pt Azione personale di D’Ercole che serve Di Ruocco, sinistro alto sulla traversa.  38’ pt Pejic per Massetti che arma un bolide dalla distanza, palla alta.  41’ pt raddoppio L’Aquila, Massetti su rigore concesso dall’arbitro per fallo in area su Pejic atterrato da Cerasi. 42’ pt Occasionissima L’Aquila: filtrante per D’Ercole che a tu per tu col portiere e calcia a lato.  45’ pt La Barba da lontano, De Chirico blocca in due tempi.

Ripresa. Al 7’ st Persiani dal limite dell’area servito dalla sinistra, il pallone si spegne sul fondo. Poco dopo Massetti entra in area e calcia in diagonale di pochissimo a lato. All’ 11’ st Ghiotta occasione Giulianova: punizione dalla destra di Barbarossa e deviazione area da parte di Persiani con la sfera alta di pochissimo. 18’ st Shiba davanti al portiere si divora il 3-0 da ottima posizione. È l’ultima vera emozione della partita che si spegne lentamente nei restanti minuti di gioco. Al fischio finale, festeggiano i rossoblù che affronteranno la vincente dello spareggio dell’Eccellenza sarda. Delusione per il Giulianova.

 

TABELLINO

GIULIANOVA vs L’AQUILA 1927 * 0-2

GIULIANOVA: Boccanera, Barbarossa, La Barba, Giglio (Traini 7’ st), Rinaldi, Sciarretta, Buonavoglia (Cissè 1’ st), Di Paolo Fe., Di Paolo Fr., Cerasi (Fermo 7’ st, Cappelli 28’ st), Persiani (Barlafante 27’ st). A disposizione: Di Giovannantonio, Maffione, Di Eleuterio. Allenatore: Luciano Cerasi.

L’AQUILA 1927: De Chirico, Tempestilli, Romanucci (Ponzi 47’ st), Carbonelli, Scognamiglio, Brunetti, D’Ercole (Di Norcia 14’ st), Massetti (Mantini 41’ st), Shiba (Saurino 31’ st), Pejic, Di Ruocco. A disposizione: Meo, Ziroli, Di Francesco, Di Matteo, Basile. Allenatore: Sergio Lo Re.

Reti: Shiba 5’ pt (L), Massetti RIG 41’ pt (L).

Corner: Giulianova 2, L’Aquila 4.

Ammoniti: Sciarretta (G), Carbonelli (L), Di Paolo Fe. (G), Pejic (L) Di Ruocco (L), Traini (G), Tempestilli (L), La Barba (G).

Espulsi: nessuno.

Arbitro: Matteo Cavacini (sezione Lanciano).

Assistenti: Domenico Colonna (sezione Vasto) – Andrea Mongelli (sezione Chieti).

Note: Spettatori 2500. Clima già da estate piena.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info