Via Lanciano snc, 67100 L'Aquila (AQ) | Tel 0862.42681 | Fax 0862.65177 | E-mail: segreteria.abruzzo@lnd.it | PEC: lndabruzzo@pec.it

Poule Promozione: Salgono Chiavari e Milano, ok anche Icierre Lamezia e Bologna

Data: 05/06/2022 Scritto da: Redazione

La terza giornata ha confermato l’equilibrio e la competitività della Serie AON

La 1^ tappa della Poule Promozione della Serie Aon si è chiusa con i fuochi di artificio regalando grande Beach Soccer al pubblico accorso nell’Arena di Pescara incastonata nel centro nevralgico della città davanti alla Nave di Cascella. Il rettangolo di sabbia è stato teatro di dodici sfide emozionanti, tre giorni di agonismo puro da parte delle nove squadre della Poule Promozione alla ricerca di un posto alle Final Eight ed ai Play Off.

La tappa si è aperta giovedì con una strepitosa finale di Supercoppa tra Pisa Catania che ha riempito gli spalti e regalato un saggio di beach soccer di livello Mondiale.

Un evento che ha richiesto uno sforzo organizzativo imponente.  Il CR Abruzzo insieme al Dipartimento BS-LND hanno riposto presente, con passione, impegno e professionalità. Tutti quanti come rappresentanti della LND hanno dato lustro alla disciplina e all’ istituzione. L’apprezzamento e la collaborazione della Regione Abruzzo e dell’Amministrazione Comunale di Pescara sono stati fondamentali per la buona riuscita della manifestazione. L’entusiasmo con cui ha risposto Pescara ha fatto il resto.

Abbiamo assistito a match di qualità ed equilibrati, partite spesso e volentieri decise negli ultimi istanti da acrobazie spettacolari. E’ la conferma che la riforma introdotta nel 2019 funziona. Le due Poule, Scudetto e Promozione, assicurano spettacolo con partite dagli esiti incerti. Grazie al confronto costruttivo con le società il campionato ha assunto un format ideale per rendere la disciplina ancora più competitiva sotto l’aspetto tecnico e attrattiva per i media e i partner commerciali. I migliori beachers del mondo giocano nella Serie AON senza togliere spazio agli italiani che sono altrettanto dotati, soprattutto i giovani. Altro aspetto che assicura a questa disciplina un futuro importante anche in chiave azzurra.

I padroni di casa della Vastese dopo il primo successo di tappa hanno ceduto di misura all’Icierre Lamezia salito a quota sei punti grazie al centro di Curcio. La differenza in tappa per i calabresi l’ha fatta Scalese (4 gol) sempre su livelli alti da almeno cinque stagioni. Vasto oggi è stata sfortunata ma si è tolta la soddisfazione di battere il Bologna nel primo incontro.

Genova e Bologna si sono rincorse per tutta la gara della 3^ giornata arrivando ai rigori. Pandolfi ha chiuso la saracinesca ed i felsinei si sono presi il primo meritato punto in stagione. I liguri per un soffio non sono riusciti a piazzare la prima mini fuga della stagione. Dopo lo show di Gandolfo stavolta per il Genova sono andati a segno Brunelli e Revello. Per i felsinei in rete ancora il capocannoniere del 2021 El Hamidy già a quota tre gol.

Dopo il primo stop Milano ha inanellato il secondo successo consecutivo sulla sorpresa di tappa, una giovane Ecosistem Catanzaro che ha lottato fino all’ultimo istante cedendo di misura per 6-5. Nel terzo tempo i meneghini hanno piazzato i colpi vincenti grazie a una prestazione da squadra. A segno sei marcatori diversi. A segno ancora lo spagnolo Domi (5 gol in tappa) e Ilardo, quest’ultimo autore di reti mai banali. I calabresi hanno destato ottima impressione sospinti dalla vivacità della gioventù. Mercurio, Canino e Rovito, in gol anche oggi, hanno segnato insieme sette dei quindici centri totali della squadra. Due reti in tappa anche per il 2001 Giampà.

Nella prima partita della terza giornata il Chiavari ha regalato il bis con un avversario di livello come il Cagliari. I liguri hanno fatto la differenza nel secondo tempo chiuso sul 3-0. Sugli scudi Gandolfo, bomber ligure del 2021, autore di un poker. Ai sardi non è bastata la doppietta dello spagnolo Frutos.

ICIERRE LAMEZIA-VASTESE 1-0 (0-0; 1-0; 0-0)

Icierre Lamezia: Piazza, Morabito, Martinez, Morelli, Grande, Scalese, Mercuri, Curcio, Gatto, Grandinetti, De Fazio, Mercuri. All: Pellegrino
Vastese: Cianci, Turdò, Del Bonifro, Di Foglio, Pollutri, Ciappa, Di Pietro, Sferrella, Muratore, Antonino, Ciccotosto, Menna. All: Sabalino

Arbitri: Innaurato (Lanciano), Bottin (Ancona). Crono: Cardone (Agropoli)

Reti: 2’ st Curcio (L);

Ammonito: 11’ tt Morelli (L)

 

GENOVA-BOLOGNA 3-5 dtr (1-0; 0-2; 1-0; 1-3)

Genova: Giovinazzo, Napello, Oliviero, Rossetti, Brema, Grilli, Romei, Gattiglia, Brunelli, Alesso, Revello, Stefanzl. All: Memoli
Bologna: Turchi, Pandolfi, D’Onofrio, Platania, Staffa, Iarocci, Cinquini, Papastathoupoulos, De Baronio, Cancelli, Toffolo, El Hamidy, Pusca. All: Soria.

Arbitri: Boggi (Salerno), Ozzella (Benevento). Crono: Falasca (Pescara)

Reti: 9’ pt Revello (G); 1’ st El Hamidy (B), 11’ st Papastathoupoulos (B); 2’ tt Brunelli (G).

Tiri di rigore: Grilli (G) PARATO, Papa (B) GOL, Stefanzl (G)  GOL, El Hamidy (B) PARATO, Romei (G) PARATO, Cinquini (B) GOL, Brema (G) PARATO, Toffolo (B) GOL

 

ECOSISTEM LAMEZIA-CITTA’ DI MILANO 5-6 (0-1; 3-2; 2-3)

Ecosistem Lamezia: Schirripa, Rovito, Ferrara, Gagliardi, Canino, Rosi, Martino, Cristiano, Verso, Iozzi, Giampà, Mercurio. All: Notaris
Città di Milano: Strano, Gabriel, Campolongo, Agosta, Polastri, Ilardo, Savarese, Pagani, Comello, Piu, Catena, Dimi. All: Cataldo
Arbitri: Pavone (Forlì), Staffelli (Reggio Emilia), Crono: Bottin (Ancona)
Reti: 11’ pt Piu (M); 4’ st Domi (M), 5’ st Canino (EC), 9’ st Agosta (M), 10’ st Mercurio (EL), 11’ st Rovito (EL); 5’ tt Savarese (M), 6’ tt Ilardo rig. (M), 8’ tt Mercurio (EL), 11’ tt Canino (EL), 11’’ tt Gabriel (M).
Espulso: 6’ tt Rovito (EL).

 

SEATRAM CHIAVARI-CAGLIARI 5-3 (2-3; 3-0; 0-0)

Seatram Chiavari: Fiaschi, Fassone, Perego, Pane, Gandolfo, Bacigalupo, Dondero Co., Oneto, Gaspari, Sanguineti, Sassari, Rossi, Dondero Ce. All: Tuccio

Cagliari: Manis, Rolon, Aramu, Etzi, Frutos, Medina, Mainas, Melis, Ruggiu, Sabatino. All: Santos Wilson

Arbitri: Cardone di Agropoli e Falasca di Pescara

Reti: 1’pt Frutos (Ca), 2’pt Gandolfo (Ch), 3’pt Gandolfo (Ch), 3’pt Frutos (Ca), 9’pt Rolon (Ca); 6’st Pane (Ch), 10’st Gandolfo (Ch), 10’st Gandolfo (Ch)

 

 

Risultati

 

1^ Giornata

ICIERRE LAMEZIA-NAXOS 4-3

ECOSISTEM LAMEZIA-GENOVA 1-4

CITTA’ DI MILANO-CAGLIARI 3-6 (il 7/6 dalle 21 su Sky Sport Calcio)

VASTESE-BOLOGNA 4-2 (il 7/6 su Sky Sport Calcio)

 

2^ Giornata

NAXOS-GENOVA 4-5

CAGLIARI-ECOSISTEM LAMEZIA 3-7

BOLOGNA-SEATRAM CHIAVARI 2-3

CITTA’ DI MILANO-ICIERRE LAMEZIA 7-3

 

3^ Giornata – domenica 3 giugno

SEATRAM CHIAVARI-CAGLIARI 5-3

ECOSISTEM LAMEZIA-CITTA’ DI MILANO 5-6

GENOVA-BOLOGNA 3-5 dtr (2-2)

ICIERRE LAMEZIA-VASTESE 1-0

 

Classifica: Genova, Seatram Chiavari, Città di Milano, Icierre Lamezia 6 punti; Vastese, Cagliari, Ecosistem Lamezia 3; Bologna 1; Naxos 0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info