Via Lanciano snc, 67100 L'Aquila (AQ) | Tel 0862.42681 | Fax 0862.65177 | E-mail: crlnd.abruzzo01@figc.it | PEC: lndabruzzo@pec.it

Terza Categoria e U19 provinciale, anche Chieti e Vasto pronte a ripartire

Data: 28/09/2021 Scritto da: Redazione

Tempo di riallacciare gli scarpini anche per Terza Categoria e Under-19 provinciale. Sono stati svelati ieri pomeriggio, presso la Sala di Coversazione di Lanciano, i calendari per la stagione 2021/2022, relativi ai gironi di Terza Categoria di Chieti e Vasto, e di quello U19 provinciale Chieti. Presenti il presidente LND Abruzzo, Concezio Memmo, il Delegato di Chieti Mario Di Santo, il Delegato di Vasto, Gaetano Martone, il Presidente dell’Aia di Chieti, Gianluca Rutolo, il Presidente dell’AIA di Vasto, Mario D’Adamo, e quello dell’AIA Lanciano, Mirko Bisbano.

I lavori si sono aperti con l’intervento del Delegato di Chieti, Mario Di Santo, che ha ringraziato i dirigenti delle squadre per i sacrifici che fanno tutti i giorni, i dirigenti federali presenti, i rappresentanti dell’Aia e il presidente LND Abruzzo Ezio Memmo. Di Santo ha poi esortato i dirigenti delle società di Terza Categoria a collaborare con il Comitato e con gli arbitri. Il delegato di Vasto, Gaetano Martone, ha salutato il presidente Memmo ringraziando la città di Lanciano per la sede messa a disposizione. “Siamo riusciti ad organizzare un campionato di Terza Categoria con 8 squadre a Vasto. Ringrazio le società che si sono iscritte e quelle che purtroppo non hanno potuto iscriversi. Voi ci mettete l’entusiasmo e la passione ogni giorno. Buon divertimento!”.

Il presidente dell’AIA di Vasto, Mario D’Adamo, ha evidenziato le difficoltà  nel reperire gli arbitri, nonostante gli sforzi dell’AIA per preparare e formare al meglio la classe arbitrale. Per l’Aia di Lanciano, il rappresentante Mirko Bisbano ha portato i saluti del presidente Paolucci, sottolineando l’importanza del campionato di Terza Categoria. Il rappresentante della Sezione di Lanciano ha chiesto poi uno sforzo in più alle società per supportare gli arbitri esordienti. ”Sono comunque fiducioso, abbiamo dei ragazzi motivati, come ho visto in un recente raduno a Fara San Martino”. Bisbano ha chiuso esortando le società a segnalare anche eventuali comportamenti impropri dal punto di vista educativo da parte degli arbitri. Il Presidente dell’AIA di Chieti, Gianluca Rutolo, ha ribadito anch’egli le difficoltà per completare gli organici degli arbitri dopo la pandemia e ha illustrato alcune modifiche regolamentari per la stagione 2021/2022 pubblicati nelle Circolare n.1 dell’AIA.

A concludere il giro degli interventi il presidente LND Abruzzo Ezio Memmo, che ha ricordato il percorso per la presentazione dei campionati per la stagione 2021/2022 e le difficoltà per cercare di pianificare gli incontri con le società in tutto il territorio regionale. “Visiteremo tutti i campi, verremo dappertutto, proprio perché i dirigenti si devono rendere conto delle problematiche vivendole e toccandole con mano”. Tra i concetti importanti sottolineati da Memmo c’è la mancanza di capitale umano per tante società e tutte le difficoltà relative all’impiantistica, specialmente nella provincia di Chieti, una problematica affrontata dal Comitato attraverso un tavolo di confronto con la Regione Abruzzo. “La Terza Categoria è la più importante perché qui nascono i progetti e perché qui ci sono il confronto e la reciprocità. In un momento come questo vi chiedo ancora collaborazione, superando egoismi e non vedendo le cose con malafede”, ha ribadito ancora Memmo, ricordando alcune novità introdotte dalla LND Abruzzo in questi mesi: dalla formazione alla riorganizzazione della Segreteria del Comitato Regionale, passando per la comunicazione e le visite mediche, per le quali la LND Abruzzo è stata costretta a far slittare al 10 ottobre l’inizio del girone B di Seconda Categoria, e infine l’applicazione del protocollo anti-Covid.

Il momento clou dei calendari è stato introdotto da Mario Di Santo per la Delegazione di Chieti che ha svelato i calendari della Terza Categoria e U-19 provinciale di Chieti. Gaetano Martone ha invece svelato i calendari della Terza Categoria vastese, che inizierà il 17 ottobre e prevede una fase finale riservata alle prime quattro classificate, mentre le ultime quattro parteciperanno alla Coppa “D’Angelo-Ricciuti”, dedicata ai collaboratori della Delegazione di Vasto – Sergio D’Angelo e Donato Ricciuti –  recentemente venuti a mancare.

Oggi si replica con Terza Categoria e U19 della Delegazione provinciale di Pescara: appuntamento alle 17:45 presso la Sala Stampa dello Stadio Adriatico.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info