Via Lanciano snc, 67100 L'Aquila (AQ) | Tel 0862.42681 | Fax 0862.65177 | E-mail: crlnd.abruzzo01@figc.it | PEC: lndabruzzo@pec.it

UN MESSAGGIO DI PACE DAL MONDO DEL CALCIO

Data: 25/02/2022 Scritto da: Redazione

Il Presidente Federale, Gabriele Gravina, al fine di porre la dovuta attenzione alla grave situazione umanitaria in corso in Ucraina e ritenendo necessario inviare un unanime messaggio di pace, ha disposto di ritardare di cinque minuti l’inizio delle gare di tutte le competizioni in programma nel fine settimana.
La Lega Nazionale Dilettanti e il Comitato Regionale Abruzzo aderiscono all’iniziativa, nella speranza che l’escalation in atto possa rapidamente trovare una pacifica soluzione.
Tutte le società sono invitate a far leggere dagli speaker degli impianti il messaggio che segue:

Il calcio italiano unito scende in campo per la pace. La guerra non è la soluzione per risolvere i dissidi. Il posticipo del calcio d’inizio delle gare in programma questo fine settimana rappresenta un segnale concreto di grande preoccupazione per la crisi in corso e di forte sensibilizzazione per promuovere il dialogo in Ucraina. 

Il calcio non fa politica, ma reclama a gran voce la pace!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info